Cronaca

Intera famiglia denunciata per minacce e oltraggio

A Lomagna una 46enne è stata denunciata per danneggiamento e tentato incendio. Nel pomeriggio di mercoledì 2 luglio, sia la donna, che la sua famiglia, sono state denunciate per minacce e oltraggio a pubblico ufficiale

I carabinieri intervenuti a Lomagna per calmare gli animi

I carabinieri del nucleo radiomobile di Merate sono intervenuti presso un'abitazione di Lomagna dopo che era stato dato l'allarme ai pompieri per un principio di incendio.

Sul posto, i carabinieri hanno constatato che una signora, una 46enne, molto probabilmente per continue discussioni con il coniuge, aveva dato fuoco alla porta del garage e all'auto del marito cospargendo del combustibile.

Grazie alla pioggia e alla modesta quantità di benzina versata, le fiamme non si sono propagate scongiurando il peggio.
Vedendo sfumare il tentativo di incendio, la donna, non contenta, ha iniziato a prendere a colpi di piede di porco l'auto.

All'arrivo dei militari, la signora si era già calmata e perquisendo l'auto, i carabinieri hanno rinvenuto la tanica di benzina e il piede di porco, entrambi sottoposti a sequestro. La donna è stata invece denunciata per tentato incendio e danneggiamento.

I carabinieri sono, però, dovuti intervenire nuovamente nel pomeriggio a seguito di una telefonata da parte dei vicini che avvisavano di una lite molto accesa all'interno dell'abitazione.

I carabinieri, questa volta di Casatenovo, arrivati alla casa, hanno prima calmato i componenti della famiglia e poi si sono trasformati in vittime a causa delle continue aggressioni verbali, ingiurie e minacce, da parte di tutta la famiglia, figli compresi. Tutto il nucleo familiare è stato così denunciato per minacce e oltraggio a pubblico ufficiale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intera famiglia denunciata per minacce e oltraggio

LeccoToday è in caricamento