A Pescate e Garlate 276.000 euro di multe in un anno: pugno di ferro contro abbandono rifiuti e soste selvagge

I dati delle sanzioni, aumentate del 12,5%, sono stati illustrati dal comandante della Polizia locale intercomunale Dante De Capitani. Molti i casi di revisioni e assicurazioni scadute

Dante De Capitani, sindaco di Pescate.

Ben 276.066 euro di multe. Questo l’importo delle sanzioni elevate nel corso del 2018 dal Comando di Polizia locale intercomunale di Pescate e Garlate, con un incremento del 12.5% sul totale rispetto all'anno precedente dove ci si era fermati a quota 245.407 euro. I dati sono stati resi noti oggi dal sindaco di Pescate, nonchè comandante dei vigili dei due paesi, Dante De Capitani, la cui Giunta ha da tempo siglato un accordo con l'Amministrazione del paese vicino guidata da Giuseppe Conti per consorziare e ottimizzare così l'attività di vigilanza. 

Gli "introiti" maggiori sono arrivati dalle multe per i divieti di sosta violati, dal transito di mezzi pesanti nelle vie interne, da assicurazioni scadute e dall'abbandono selvaggio di rifiuti. Tema, quest'ultimo, molto sentito dal "sindaco sceriffo" De Capitani che a Pescate ha deciso di impegnare al massimo agenti e volontari per la tutela del decoro urbano.

Abbandono rifiuti e cani senza guinzaglio: 700 euro di multe in pochi giorni a Pescate

Sul totale delle sanzioni comminate nei due comuni, sul territorio pescatese sono state elevate oltre 152.000 euro di multe contro i 141.000 del 2017, con un incremento del 7,8%, mentre sul territorio garlatese le sanzioni sono state pari a 124.000 euro contro i 104.000 del 2017 con un aumento del 18,8%. Nel mese di luglio si è registrata la punta massima con 20.700 euro a Pescate e 17.800 euro a Garlate.

«Un risultato che evidenzia il grande controllo territoriale messo in atto dal Comando nei due comuni, con i proventi che riguardano complessivamente anche le sanzioni emesse per revisioni e assicurazioni scadute - spiega Dante De Capitani - Oltre a questo tipo di infrazione, per ciò che concerne Pescate le sanzioni più evidenti hanno riguardato i divieti di sosta sulla Provinciale, mentre a Garlate le multe sono state comminate oltre che per i divieti di sosta anche per il transito non autorizzato nelle vie interne, in modo particolare per gli autocarri in salita e discesa da via per Galbiate».

Ancora sanzioni per chi abbandona rifiuti, e pure i cittadini redarguiscono chi sporca

Il Comandante e sindaco di Pescate De Capitani mentre nel 2017 si era attenzionato principalmente sui divieti di sosta, nel 2018 ha elevato esclusivamente sanzioni per le violazioni del regolamento di Polizia urbana, in modo particolare sul conferimento dei rifiuti, il decoro urbano, cani liberi o senza guinzaglio, cartacce gettate per terra, per un totale di oltre 6.000 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I Carabinieri ascoltano i cittadini: anche a Garlate uno sportello per la sicurezza

Il Comando di Polizia locale intercomunale Pescate-Garlate può contare su un totale di 15 agenti tra fissi o su incarico. Oltre ai due agenti titolari infatti il Comando dispone di 9 agenti scelti provenienti da Desio e Muggiò, due provenienti da Robbiate, uno da Oggiono e uno da Abbadia Lariana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Comunali di Lecco: si va al ballottaggio, a inizio ottobre il nuovo sindaco della città

  • Elezioni, Amministrative di Lecco: iniziato lo spoglio. Exit poll: Ciresa tra il 49 e il 53%

  • Dove gustare un buon aperitivo a Lecco

  • Omicidio di Olginate: dopo otto giorni, Stefano Valsecchi si è costituito

  • Entrano in una scuola, interrompono la lezione e sbeffeggiano l'insegnante: denunciati due diciottenni

  • Carabinieri in forze ed elicottero nei cieli di Calolzio, serrate ricerche per trovare il presunto omicida di Olginate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento