menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Piazza della stazione a Calolzio. La rissa si è verificata all'imbocco con via Galli.

Piazza della stazione a Calolzio. La rissa si è verificata all'imbocco con via Galli.

Rissa in zona stazione a Calolzio, tre persone coinvolte

Due di loro sono state trasportate in Pronto soccorso. I fatti nel tardo pomeriggio di ieri, sabato, tra il piazzale FS e via Galli. Sul posto anche le forze dell'ordine

Una giovane appena maggiorenne e due uomini di 23 e 46 anni. Sono loro le tre persone rimaste coinvolte nella rissa che si è verificata nel tardo pomeriggio di ieri, sabato, in zona stazione a Calolziocorte. Un probabile diverbio, un litigio per motivi non ancora chiari, poi lo scontro che ha coinvolto le tre persone, per fortuna in maniera non grave. Per calmare gli animi è stato comunque necessario anche l'intervento dei Carabinieri.

Insulta i passanti con un machete in mano, paura in zona stazione a Calolzio

L'allarme è scattato intorno alle 19 e sul posto, tra il piazzale della stazione ferroviaria e l'imbocco di via Galli, sono dovuti intervenire anche i soccorsi: un'ambulanza della Croce Rossa e una della San Nicolò di Lecco. Dopo un'iniziale allerta in codice giallo, due delle tre persone coinvolte nell'aggressione sono state portate in ospedale in codice verde. Purtroppo non è la prima volta che in zona stazione a Calolziocorte si verificano risse, scontri, ed episodi di cronaca e degrado anche più gravi di quello di ieri. Uno dei più clamorosi fu quello che vide protagonisti - loro malgrado - due calolziesi la scorsa estate insultati e minacciati da un folle con un machete in mano mentre stavano aspettando i loro cari in stazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento