menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il personale del Cnsas impegnato nelle ricerche a Carenno (foto Soccorso Alpino).

Il personale del Cnsas impegnato nelle ricerche a Carenno (foto Soccorso Alpino).

Avverse condizioni meteo, sospese dopo due giorni le ricerche dell'uomo disperso

Insieme al Soccorso Alpino, anche tre elicotteri impegnati nelle operazioni a Carenno

Dopo 48 ore di ricerche purtroppo non si hanno ancora notizie del 55enne di Galbiate disperso a Colle di Sogno. In questo momento le operazioni sono state sospese per le avverse condizioni metereologiche, legate alla neve e al ghiaccio. L'uomo manca da casa da tre giorni. L'allarme era stato lanciato nel pomeriggio di mercoledì 30 gennaio, dopo il ritrovamento dello scooter del galbiatese da parte dei Carabinieri nella frazione di Carenno, al termine della strada che porta a Colle di Sogno.

Disperso nei boschi di Carenno, ricerche in corso

Sul posto, insieme all'ambulanza del 118 si erano subito portati gli uomini del Soccorso Alpino (vedi foto postate sulla pagina facebook del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico Cnsas) che fino al primo pomeriggio di oggi, giovedì, sono stati impegnati nella ricerca del 55enne accanto a Sagf - Soccorso alpino Guardia di Finanza di Sondrio e Vigili del fuoco Saf di Lecco e Milano. I tecnici della Squadra di Lecco hanno ispezionato baite e boschi anche durante la notte.

Dall’alba di ieri, con il supporto delle squadre della Valsassina-Valvarrone e del Triangolo Lariano, c’è stato il sorvolo aereo dell’elisoccorso di Como, dell’elicottero della Guardia di Finanza e di quello dei Vigili del Fuoco di Lecco. A terra - fa sapere sempre il Cnsas - hanno operato circa 20 tecnici del Soccorso Alpino della XIX Lariana e quattro della VI Orobica della Stazione confinante di Valle Imagna. Il luogo delle ricerche si trova infatti in Valle San Martino, al confine tra le province di Lecco e Bergamo.

Anche l'elicottero della Guardia di Finanza impegnato nelle ricerche

Gli uomini del Soccorso Alpino hanno perlustrato le zone di Colle di Sogno, Pertus, Monte Tesoro, con l’ausilio di due unità cinofile, coordinati dalla base mobile allestita a Colle di Sogno. Al momento è in corso una sospensione temporanea delle operazioni dovuta alle condizioni meteorologiche. Le ricerche riprenderanno appena possibile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento