menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il camion precipitato nella scarpata venerdì scorso.

Il camion precipitato nella scarpata venerdì scorso.

La SP177 tra Calolzio e Torre chiusa mezza giornata per recuperare il camion piombato nella scarpata

Traffico off limits domenica 3 febbraio dalle ore 7 alle 13. Il mezzo pesante uscito di strada in via Mandamentale era guidato da un settantenne bergamasco

Via Mandamentale chiusa mezza giornata per recuperare il camioncino piombato per 40 metri nella scarpata sottostante. La Provincia di Lecco ha emesso oggi un'ordinanza che prevede la chiusura al traffico della SP177 dalle ore 7 alle 13 di domenica 3 febbraio (e comunque fino al termine delle operazioni). Si tratta della salita che collega Calolziocorte con Torre De' Busi, dal PK 25+000 al PK 24+900, dal civico 75 al confine tra i due comuni.

Camion piomba per 40 metri nella scarpata: video e immagini del luogo dell'incidente

Proprio qui venerdì, nei pressi di una curva, il mezzo pesante guidato da un settantenne bergamasco aveva sbandato abbattendo il guard rail e uscendo di strada fino alla caduta nella vegetazione. Per fortuna l'autista se l'era cavata con ferite non gravi. Dopo le operazioni di soccorso in codice giallo, Carabinieri e Polizia locale erano intervenuti per i rilievi dell'incidente e per mettere in sicurezza la carreggiata. Subito si era capito che le operazioni di recupero del veicolo sarebbero state impegnative.

L'intervento con gru e macchinari necessari per la rimozione scatterà dunque domenica. La giornata festiva è stata scelta per limitare i disagi alla viabilità. I percorsi alternativi durante la provvisoria chiusura della SP177, ricordano gli uffici provinciali, sono in particolare SP639 e la SP342.

Calolzio: tra asinelli a zonzo per via Mandamentale

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento