menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Lecco parcheggi selvaggi: "Lasciamo perdere" (lasemm perd!!!)

La nostra redazione ha ricevuto una segnalazione di un cittadino lecchese amareggiato per malcostume con il quale gli automobilististi parcheggiano le auto negli spazi riservati ai bus turistici.

Ecco la sua lettera: "Si parla tanto di incentivare il turismo a Lecco, città dove non a caso il Manzoni ha ambientato il romanzo che sui libri di scuola è sempre stato considerato la prima opera letteraria scritta in lingua italiana. Il centro è accogliente, il panorama del nostro ramo è accattivante (e, aggiungo, senza l’orrendo ‘muro’ in legno che ‘abbellisce’ il lungolago a Como), ma poi quando vedo qualche autobus di turisti che vorrebbero fermarsi in lungolago per godersi le NOSTRE bellezze, che non sa dove parcheggiare perchè il solito furbetto pensa che il parcheggio giallo (stinto) è solo per lui, beh, lasemm perd!!!"

"Primo: iniziamo a ripassare le righe con un bel giallo fosforescente che faccia capire che il parcheggio è solo per gli autobus"

"Secondo: allunghiamo l’area adibita a parcheggio per gli autobus, perchè giusto ieri è bastato che ne arrivassero 4 contemporaneamente e metà carreggiata era bloccata".

"E poi qualche vigile che più spesso si fa vedere in lungo lago non sarebbe male, quanto meno come deterrente".

Un lecchese che ama la sua città.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento