Cronaca Abbadia Lariana

Abbadia piange don Alfredo Nicolardi, prima di diventare sacerdote era stato Consigliere comunale

Da qualche tempo nel Comasco ma sempre legato al suo paese d'origine, lo stimato sacerdote è stato stroncato a 58 anni dal Covid. «Era zelante, impegnato e attento al sociale»

La comunità di Abbadia Lariana, a distanza di pochi mesi dalla scomparsa del biblista monsignor Bruno Maggioni, è toccata dalla dipartita di un altro stimato sacerdote nativo del paese. Nella serata dell’ultimo giorno dell’anno è morto a Como don Alfredo Nicolardi a causa delle complicanze sopravvenute al Covid.

Nato ad Abbadia l’8 ottobre del 1962 e diplomato ragioniere aveva anche lavorato presso un'azienda locale. Sempre prima di ricevere il Sacramento dell'Ordine, Nicolardi si era impegnato anche a livello politico e sociale, venendo eletto Consigliere comunale nelle fila della Democrazia Cristiana a sostegno dell'Amministrazione guidata dal sindaco Giuseppe Resinelli nella seconda metà degli Anni Ottanta.

Il ricordo dell'ex vice sindaco

«Zelante, impegnato e molto partecipativo alla vita sociale e amministrativa» lo ricorda Bruno De Carli, vicesindaco di Abbadia e segretario locale dello Scudo Crociato in quel periodo. «Ho ancora in mente - prosegue De Carli - quando Nicolardi mi chiese un incontro per comunicarmi una scelta importante che stava per fare. Mi disse che doveva andare altrove e mi comunicò la sua intenzione di entrare in seminario».

Lutto ad Abbadia: addio allo storico esercente Giampaolo Boschi

Da qui dopo cinque anni, il 13 giugno 1992 Alfredo Nicolardi venne consacrato prete. Il percorso ministeriale di Nicolardi dopo l’ordinazione prese avvio dal 1992 al 2000 da vicario a Rebbio. Successivamente è stato parroco dal 2000 al 2009 a Caslino al Piano, e dal 2010 anche a Bulgorello. L’anno 2016 lo ha poi visto alla guida della comunità della parrocchia di San Martino a Cadorago.

In tanti, sia ad Abbadia che in questi paesi, piangono la scomparsa a soli 58 anni di don Alfredo e lo ricordano con affetto e sincera stima per l'impegno profuso come sacerdote e uomo sempre attento alle sue comunità. I funerali verranno celebrati lunedì 4 gennaio alle ore 10.30 al santuario di Caslino al Piano alla presenza del Vescovo di Como Oscar Cantoni.

(Si ringrazia Alberto Bottani per la collaborazione)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abbadia piange don Alfredo Nicolardi, prima di diventare sacerdote era stato Consigliere comunale

LeccoToday è in caricamento