menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Civate, italiani e africani stretti a lutto ai funerali del giovane Abdoul

Il 16enne del Burkina Faso non era più riemerso dopo un tuffo al lago di Abbadia. A porgergli l'ultimo saluto parenti e tanti amici

Si sono svolti ieri, sabato 13 giugno, i funerali di Abdoul, il giovane del Burkina Faso che a soli 16 anni ha perso la vita dopo un tragico tuffo nelle acque del lago ad Abbadia Lariana. Il ragazzo ha lasciato famiglia e amici lo scorso 5 giugno, dopo essere stato ricoverato tre giorni al San Gerardo di Monza, in bilico tra la vita e la morte. 

Il 2 giugno si era tuffato dal pontile del lido di Abbadia e non ne era più riemerso. Vani si sono rivelati alla fine i soccorsi. Ieri italiani e africani, amici della squadra di calcio e del paese, si sono stretti nella chiesa di Civate per porgere l'ultimo saluto a questo ragazzo allegro e benvoluto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento