rotate-mobile
Cronaca Monte Marenzo

Soccorsi in azione per il timore di un ultraleggero caduto nell'Adda. Ma è un falso allarme

Controlli in zona palude tra Calolzio e Monte Marenzo con il velivolo "Drago" dei Vigili del Fuoco dopo una segnalazione. Non trovando nulla, la ricerca è stata poi sospesa

Paura per un ultraleggero caduto nella palude dell'Adda, ma per fortuna si è trattato solo di un falso allarme. I fatti risalgono al primo pomeriggio di oggi, mercoledì 2 febbraio. Intorno alle 13.30 i Vigili del Fuoco del comando di Lecco sono intervenuti presso i cannetti al confine tra Monte Marenzo e Calolziocorte per la segnalazione di una vela bianca caduta nella palude del fiume.

Date le circostanze si anche alzato in volo il velivolo "Drago" Vf da Malpensa che alle 14 ha raggiunto Calolzio effettuando un'attenta ricerca per escludere la possibilità di ultraleggeri o parapendii coinvolti. Il "Drago" ha effettuato diversi passaggi nelle zone interessate. Data l'alta visibilità di oggi, complici sole e vento, gli operatori hanno poi accordato la sospensione della ricerca non vedendo e non rinvenendo nulla. Allertati anche il 118 e i Carabineri. I controlli sono terminati dopo oltre un'ora.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Soccorsi in azione per il timore di un ultraleggero caduto nell'Adda. Ma è un falso allarme

LeccoToday è in caricamento