rotate-mobile

Aereo militare si schianta sul Monte Legnone, morto uno dei due piloti

L'allarme è scattato nella tarda mattinata di oggi, mercoledì. Le immagini dell'impatto

Incidente aereo sul Monte Legnone nella tarda mattinata di oggi, mercoledì 16 marzo. Secondo quanto ricostruito un jet militare Aermacchi M-346 partito dalla base di Venegono (Varese) si è schiantato nella zona della Valle Cà de Legn, si cercano i membri dell'equipaggio (sarebbero due) che avrebbero cercato di eiettarsi fuori dall'abitacolo prima dell'impatto. Le ricerche hanno permesso di recuperare vivo uno dei due piloti, il 53enne torinese Giampaolo Goattin trovato su uno sperone di roccia in condizioni gravi e ricoverato all'ospedale "Niguarda" di Milano, mentre il compagno di volo, il 49enne Dave Ashley, purtroppo non ce l'ha fatta.

Dave Ashley, morto a 49 anni sul Legnone. Salvo Giampaolo Goattin. Sono due eroi

Alenia_Aermacchi_T-346A_Master_MM55155_61-04_formazione_legend_(22064642876)-2
Il velivolo Aermacchi M-346 WIKIPEDIA

Soccorsi in azione

Al momento le informazioni sono ancora in fase di aggiornamento. L'allarme è scattato intorno alle 11.30, dalla centrale operativa di Areu è stata inviata l'ambulanza della Croce rossa di Premana con la mobilitazione di due elicotteri da Como e Milano. I Vigili del fuoco del comando provinciale di Lecco sono al lavoro con un'unità comando avanzato, tre mezzi fuoristrada carro Saf (Speleo alpino fluviale) e un'autobotte, allertato anche il comando provinciale di Sondrio e naturalmente le forze dell'ordine. In campo anche i tecnici del Soccorso alpino e speleologico. Si tratterebbe di un velicolo militare utilizzato in operazioni di addestramento.

Immagine campobase bella-2

Le immagine del campo base per i soccorsi allestito al campo sportivo di Colico.

Campobase 2-2

Alle 15 (orario dell'ultimo aggiornamento), i soccorritori erano impegnati nel recupero di uno dei due piloti che era riuscito a paracadutarsi prima dello schianto, atterrando poi su uno sperone di roccia in una zona impervia. Le sue condizioni sarebbero gravi.

Per l'altra persona a bordo - si tratterebbe di un pilota di nazionalità inglese - non c'è purtroppo stato scampo. Si ipotizza che alla base della tragedia ci sia stato un guasto meccanico. Alcuni testimoni avrebbero infatti visto una palla di fuoco precipitare sulla montagna.

Nel video raccolto dalla redazione sono immortalati gli attimi immediatamente successivi all'impatto del velivolo sulla montagna, con la spessa coltre di fumo seguita all'esplosione.

(in aggiornamento)

Il volo interrotto su Flightradar 24

Sullo stesso argomento

Video popolari

Aereo militare si schianta sul Monte Legnone, morto uno dei due piloti

LeccoToday è in caricamento