menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sul bus senza biglietto prendono a testate e pugni i controllori: nei guai 2 ragazzi magrebini

E' successo questa mattina sulla linea 313 Colnago-Merate: i due liceali utilizzano il bus per andare a scuola in via dei Lodovichi a Merate

Aggrediti e picchiati mentre lavoravano. E' successo a due controllori della linea 313 Colnago-Merate che nella mattina di mercoledì hanno subito aggressioni da parte di due ragazzi delle scuole superiori. I due facevano parte di un gruppo di 5 magrebini che ogni giorno utilizzano la linea 313 per andare a scuola in via dei Lodovichi a Merate.

E stando a quanto raccontano i testimoni e anche gli stessi controllori, i loro atteggiamenti sono ormai quotidiani. Insulti, spinte, aggressioni verbali e anche fisiche. Stamattina uno dei controllori ha ricevuto una testata al volto mentre l'altro un pugno sul volto.

Alla stazione di Paderno il gruppo è stato costretto a scendere dal mezzo in attesa dell'arrivo di due pattuglie dei carabinieri. I due ragazzi, sprovvisti di qualunque documento nonchè - ovviamente - del biglietto, sono stati accompagnati in caserma per l'identificazione. Nel frattempo i due controllori sono stati soccorsi dai volontari della Croce bianca di Merate. 

"Lavoriamo con questo pericolo tutti i giorni - hanno raccontato le vittime -. Ci spingono, non pagano il biglietto, e ora anche le testate e i pugni". 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Lecco usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento