rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Il fatto / Rancio - Malavedo - Laorca / Corso Monte Ortigara

Alta tensione sulla Lecco-Ballabio: moviere aggredito da un camionista

Il giovane addetto ai lavori di Anas è stato ferito a un braccio e a una gamba

Dalle noie alle mani. Durante il pomeriggio di giovedì 29 dicembre un giovane moviere di Anas è stato aggredito al Ponte della Gallina, all'imbocco della vecchia Lecco-Ballabio scendendo da dalla Valsassina. Il 24enne di Erba (Como) avrebbe fermato l'autista di un camion che stava cercando di raggiungere il capoluogo, chiedendogli come da prassi di accostare e mettersi in sosta attendendo il passagio di altri mezzi pesanti in viaggio nel senso opposto. Una soluzione noiosa, ma scelta dalle istituzioni dopo che gli stessi autisti avevano criticato aspramente le fasce orarie scelte in prima battuta.

Dalla discussione alle mani

Secondo quanto ricostruito dai colleghi de La Provincia di Lecco, il camionista sarebbe sceso dal mezzo e si sarebbe messo a discutere con il ragazzo, contestandone la decisione di fermarlo. L'alterco sarebbe poi degenerato, portando allo scontro fisico: il 24enne avrebbe così rimediato delle ferite di lieve entità a una gamba e a un braccio, che comunque non hanno reso necessaria la chiamata ai soccorsi. Sul posto, invece, è stata fatta pervenire una pattuglia della Polizia Locale di Lecco: il ragazzo comasco dovrà decidere in un lasso temporale breve se sporgere denuncia o meno alle forze dell'ordine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alta tensione sulla Lecco-Ballabio: moviere aggredito da un camionista

LeccoToday è in caricamento