Cronaca Via IV Novembre

Senza mascherina nè biglietto, si rifiuta di scendere dal treno e aggredisce un sessantenne: fermato

Un giovane ha colpito e tumefatto l'uomo che si era intromesso nella discussione in corso tra lui e il controllore sul treno fermo a Olgiate Molgora

La stazione di Olgiate-Calco-Brivio

Aggressione e gravi disagi alla circolazione ferroviaria nel pomeriggio di mercoledì 21 luglio. La lunga catena di eventi è partita intorno alle ore 16.30 alla stazione ferroviaria di Olgiate Molgora, dove un controllore avrebbe sollecitato la discesa dal treno di due persone di origini straniere che sarebbero state scoperte senza biglietto nè mascherina mentre si trovavano sul treno partito poco dopo le 16 da Lecco e diretto a Milano.

Una comunicazione che avrebbe generato la reazione assolutamente scomposta dei due e, al culmine della discussione, uno dei due avrebbe colpito un uomo di 63 anni, che si entra intromesso per cercare di riportare la calma, con un pugno in pieno volto. Il tutto sotto gli occhi di vari testimoni oculari, in attesa sia sulla banchina che a bordo del convoglio. Il capotreno, tumefatto, è stato poi trasportato in codice verde presso l'ospedale "Mandic" a bordo di un mezzo della Croce Rossa di Merate.

Sul posto si sono portati gli agenti della Polizia locale di Olgiate Molgora e i carabinieri, che hanno fermato l'aggressone, l'hanno convinto a scendere dal treno dopo una lunga opera di convincimento, con tanto di forti lamentele da parte dei presenti per il prolungarsi dell'attesa, hanno ascoltato la sua versione, raccolto le varie tesimonianze e verbalizzato il tutto. In un secondo momento sono giunti anche il sindaco Giovanni Battista Bernocco insieme al vice Maurizio Maggioni.

Circolazione in tilt

Come detto in precedenza, l'aggressione ha avuto pesanti ripercussioni sulla circolazione ferroviaria. Il treno 2836 (Milano Centrale 18:20 - Tirano 20:52) è partito dalla stazione di Calolziocorte Olginate e ha viaggiato con 19 minuti di ritardo, mentre il treno 2838 (Milano Centrale 19:20 - Tirano 21:52) è partito e ha viiaggiato con 46 minuti di ritardo per l'attesa del treno in arrivo da Tirano. Cancellati i treni delle 17.25 e delle 17.33 per Milano e Lecco. Il treno coinvolto nell'aggressione è ripartito intorno alle ore 18.26, ma è arrivato solamente fino alla vicina stazione di Carnate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senza mascherina nè biglietto, si rifiuta di scendere dal treno e aggredisce un sessantenne: fermato

LeccoToday è in caricamento