menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aggredisce i poliziotti durante un controllo: arrestato spacciatore del "FerrHotel"

L'uomo era già stato denunciato nel corso della maxi operazione condotta a novembre dagli agenti della Squadra Mobile della Polizia di Lecco

Proseguono i servizi di controllo della Questura sul territorio. Nella serata di giovedì 8 febbraio personale della Squadra Volante della Polizia di Stato di Lecco, supportata dal personale del Reparto Prevenzione Crimine Lombardia, a seguito delle operazioni di prevenzione contro lo spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi dell’area antistante l’ingresso del Centro Commerciale “La Meridiana” di Lecco, ha controllato M. P., 27enne nigeriano, il quale ha reagito nei confronti di due poliziotti con calci e pugni, procurando loro delle lesioni.

Gli agenti, dopo averlo immobilizzato, hanno perquisito l'uomo, nei cui pantaloni hanno rinvenuto tre confezioni di cellophane contenenti novanta grammi di marijuana e la somma di 355 euro. Il tutto è stato sottoposto a sequestro ed il citato straniero è stato invece arrestato per detenzione dello stupefacente e per resistenza e lesioni causate al personale della Questura di Lecco.

Gli agenti, a seguito delle contusioni riportate durante la colluttazione, sono stati accompagnati presso il Pronto Soccorso dell'ospedale "Manzoni", dove il personale sanitario ha diagnosticato lesioni guaribili in 4 giorni.

Nella mattinata odierna l’arresto è stato convalidato e, con giudizio direttissimo, è stata emessa nei confronti del reo la sentenza di condanna: l'uomo è stato condannato a due anni reclusione e al pagamento di una multa di seimila euro (pena sospesa). 

Lo stesso soggetto era stato precedentemente denunciato dalla Squadra Mobile in occasione dell’operazione denominata “FerrHotel” per il reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti ed allontanato dal centro di accoglienza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento