rotate-mobile
Cronaca Piazza Stazione

Altra violenza in stazione: capotreno e guardia giurata aggrediti da un passeggero

Prosegue la lunga scia di episodi che ha coinvolto, suo malgrado, il personale in servizio sui convogli di Trenord o operante in stazione a Lecco

Un altro episodio di violenza si è registrato in piazza della stazione a Lecco, dove, nella serata di domenica, due persone sono state aggredite. A colpirle il passeggero, pare straniero, di un convoglio in transito: stando a quanto ricostruito, l'aggressore avrebbe impedito la chiusura delle porte del treno; il capotreno si è presentato di fronte al soggetto e, una volta chieste spiegazioni, sarebbe stato raggiunto da un montante sferrato dal contendente.

Sicurezza: in arrivo tornelli, recinzioni e videosorveglianza in stazione a Lecco

Allertata da un rumore, una guardia giurata in servizio ha raggiunto il luogo della colluttazione per cercare di sedarla, venendo a sua volta raggiunto da un pugno. L'aggressore è scappato prima dell'arrivo dei poliziotti, mentre i due feriti sono stati presi in carico dal personale sanitario della Croce San Nicolò inviato in zona in seguito alla chiamata al 112. Sulla vicenda indagano gli agenti della Questura di Lecco, che stanno utilizzando anche le immagini delle telecamere di videosorveglianza installate nella zona.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altra violenza in stazione: capotreno e guardia giurata aggrediti da un passeggero

LeccoToday è in caricamento