Cronaca Via Giuseppe Bovara

Ahmad Deini, l'Angelo Custode di via Bovara

Il 22enne studente di medicina venerdì 13 si è reso protagonista di un altro intervento dopo il salvtaggio effettuato ad agosto

Ahmar Deini sabato ha soccorso una donna sentitasi male in via Bovara

E' stato ribattezzato l'Angelo Custode di via Bovara Ahmad Deini, 22enne studente di medicina che venerdì 13 ottobre ha soccorso una donna accasciatasi al suolo di fronte al ristorante libanese (paese di cui lui è originario, ndr) in cui lavora. Come successo lo scorso 2 agosto, Ahmed è uscito dall'esercizio pubblico, gestito dal fratello, ed ha soccorso la donna di 38 anni, svenuta a causa di una crisi epilettica, malore da trattare sempre con estrema delicatezza.

Allora il caso era risultato essere decisamente più grave, ma è giusto dare il giusto risalto alla prontezza di riflessi del giovane Ahmad: "Ho fatto quello per cui mi sto preparando e che vorrei in futuro diventasse la mia professione - ha raccontato lo studente al "Corriere della Sera - Nello scorso agosto il ragazzo era steso a terra, rantolava. Ho tamponato la ferita e cercato di bloccare l’emorragia prima con le mani, poi con il mio grembiule. Alcune settimane dopo quel ragazzo, ricoverato in prognosi riservata, è statodimesso dall’ospedale. È venuto a trovarmi, siamo diventati amici. Quello è stato davvero il mio primo incontro con la morte. Sono al quarto anno di medicina e mi è capitato di praticare alcunesuture, ma mai nulla di simile."

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ahmad Deini, l'Angelo Custode di via Bovara

LeccoToday è in caricamento