rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Cronaca Piazza Armando Diaz

Alessandro Bellière, 82 anni e non sentirli: di corsa lungo tutta l'Italia

La partenza da Chiavenna per arrivare a Trapani, venerdì la tappa a Lecco

È pronto di nuovo a partire Alessandro Bellière, a quattro anni dalla sua ultima grande impresa.

Il paracadutista alpino di Parma ha fatto della sua vita una sfida, usando come propellente la grande passione per lo sport e in particolare per l'atletica leggera per raggiungere sempre nuovi traguardi.

A 82 anni, la nuova sfida è percorrere l'intera Italia, da Nord a Sud a piedi: la partenza è prevista a Chiavenna alle 6 di mattina di giovedì 20 agosto, l'arrivo a Trapani il 24 ottobre (se tutto procede secondo i piani). I 2138 chilometri del percorso, considerati dal pimpante anziano «la mia grande sfida 2015», saranno seguiti nel loro svolgersi anche dai media nazionali, pieni di aspettativa e curiosità.

L'impresa segue quella di quattro anni fa, quando l'allora 78enne di Parma si è lanciato sulla via Francigena che collega Roma a Bologna, attraversando gli Appennini in orizzontale. Ora, a quanto sembra, manca solo percorrerli tutti in verticale, giù per la dorsale italiana.

La tappa lecchese è in programma per le 12 del secondogiorno di corsa, venerdì 21, quando Bellière sarà ricevuto nel cortile del palazzo comunale a dimostrare ancora una volta come «Volere è potere».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alessandro Bellière, 82 anni e non sentirli: di corsa lungo tutta l'Italia

LeccoToday è in caricamento