menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alessandro "Sandro" Mazzoleni, 81 anni, è disperso da martedì 28 ottobre

Alessandro "Sandro" Mazzoleni, 81 anni, è disperso da martedì 28 ottobre

Galbiate, proseguono le ricerche di Sandro Mazzoleni

La massiccia operazione interforze sta passando al setaccio i boschi intorno a Galbiate, mentre è al vaglio una segnalazione secondo cui l'uomo sarebbe stato visto a Valmadrera.

Proseguono le ricerche di Alessandro Mazzoleni, l'anziano galbiatese scomparso dal pomeriggio di martedì 28 ottobre: le operazioni, durante la giornata di ieri 30 ottobre, hanno coinvolto numerose squadre di soccorritori.


Unità cinofile, soccorso alpino, elicotteri dei pompieri e della Polizia di Stato, volontari della Protezione civile e agenti della Polizia locale: tante e tali sono le forze che nella giornata di ieri hanno setacciato le aree boschive sopra Galbiate, senza riuscire a trovare traccia dell'uomo.


Nelle ricerche sono comprese anche le aree di Valmadrera e del lago di Annone, perlustrate dagli elicotteri mentre un gommone dei Vigili del fuoco si occupava di controllare le rive del lago.


Nel frattempo, è stata presa in esame una segnalazione arrivata ai soccorritori, secondo la quale Mazzoleni sarebbe stato visto aggirarsi per la zona industriale di Valmadrera mercoledì mattina: i filmati delle videocamere di sicurezza della zona sono al vaglio per verificare l'attendibilità dell'avvistamento.


Le ricerche sono coordinate dalla Prefettura, dove nella mattinata di ieri si è svolta una riunione tra il Prefetto Antonia Bellomo, il Sindaco di Galbiate Benedetto Negri, il comandante della Polizia locale del paese, Danilo Bolis, e i rappresentanti delle forze di soccorso. Al centro sportivo di Sala al Barro, inoltre, è stato allestito un campo di coordinamento per monitorare costantemente le ricerche dell'anziano disperso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento