menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Allarme bocconi avvelenati per animali domestici, almeno tre gatti uccisi

Il caso nella zona collinare di Calolzio. L'assessore alla Polizia locale Caremi chiede di prestare la massima attenzione e segnalare alle forze dell'ordine episodi sospetti

Allarme avvelenamento di animali domestici a Calolziocorte. Sono almeno tre i gatti trovati morti nei giorni scorsi in zona La Cà, nell'area collinare della città. Il problema è stato reso pubblico dall'assessore alla Sicurezza Luca Caremi, contattato da un residente della zona che ha purtroppo trovato senza vita il proprio micio.

Caremi ha scritto un post sul gruppo facebook "Sei di Calolzio se" cheidendo di prestare la massima attenzione e lanciando un monito ai colpevoli: «Si tratta di atti gravi e vigliacchi, puniti anche dal Codice penale». L'assessore ha quindi precisato che il proprietario dell'ultimo gatto avvelenato preferisce rimanere anonimo, anche per tirmore di ulteriori ritorsioni da parte dell'autore del gesto.

Lumachicida nel vialetto: cane avvelenato a Mandello

«Viene segnalato che nella zona della Cà, in particolare nelle vie Pergolesi, Toscanini, Don Abbondio, Buliga ci sono stati casi di avvelenamento di animali domestici, soprattutto gatti - spiega Caremi - Prestate attenzione a cibarie abbandonate ed evitate che i vostri animali possano mangiarle. Se doveste avere informazioni al riguardo segnalate alle competenti forze dell'ordine.
Ricordo che il codice penale (all'articolo 544-bis) punisce infatti l'uccisione di animali "per crudeltà o senza necessità" e spargere polpette avvelenate allo scopo di uccidere animali rientra perfettamente tra le fattispecie penalmente rilevanti».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento