menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno scorcio della stazione di Calolziocorte

Uno scorcio della stazione di Calolziocorte

Allarme senzatetto in zona stazione a Calolzio, c'è chi chiede più sicurezza

Tam tam sui social: «Situazione di degrado». L'Amministrazione comunale: «Nessuna segnalazione ufficiale, ma teniamo controllata l'area»

Nuovo allarme senzatetto e sbandati in zona stazione a Calolziocorte. Più di un cittadino ha segnalato la presenza di alcune persone che dormirebbero nel sottopassaggio ferroviario e nelle aree adiacenti, tra fabbriche dismesse e l’ampia zona dell’interscambio. Notizie non ancora confermate da fonti ufficiali, ma che stanno rimbalzando anche sui social network e destando preoccupazione in città.

«Scusate, ma si è al corrente che ci sono persone che dormono nel sottopasso della stazione, vero?» - ha scritto un pendolare sulla pagina facebook “Sei di Calolzio se” sollecitando controlli e verifiche. Un’altra persona ha aggiunto: «Si vedono senzatetto che dormono anche sul lungo Adda in zona Lavello».

C’è poi chi suggerisce - a chi dovesse vedere sbandati o persone bivaccare in zona stazione - di avvisare subito i servizi sociali, sia per motivi di sicurezza, sia per aiutare uomini o donne che potrebbero trovarsi in difficoltà. «In passato c’erano state alcune segnalazioni in merito al problema, ma non di recente - fa sapere l’assessore Sonia Mazzoleni - Posso comunque dire che l’area è sotto controllo e che sono in corso verifiche per garantire la sicurezza e prevenire eventuali situazioni di degrado».

Nelle scorse settimane anche le forze dell’ordine sono intervenute nell’ampia zona tra la piazza della Stazione e l’interscambio ferro-gomma intensificando i controlli. In più di un’occasione ci sono state denunce per spaccio e risse.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento