menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
 (foto ana.it)

(foto ana.it)

Margno, gli Alpini ricordano i caduti al Pian delle Betulle

Durante l'annuale commemorazione del monumento ai caduti benedette le marmette per i reduci dall'Albania

Oltre 100 i gagliardetti degli Alpini presenti ieri 6 settembre al Pian delle Betulle, in ritrovo per celebrare il 56esimo anniversario della consacrazione del monumento in ricordo dei caduti, eretto dal battaglione Morbegno in Albania.

La cerimonia si è aperta alle 10:30 con l'alzabandiera, a cui hanno fatto seguito la messa e la conseuta benedizione delle marmette alla memoria dei reduci del Battaglione Morbegno, momentoi particolarmente sentito anche in questo 56esimo anniversario.

Risale infatti al 1959 la prima messa nella cappella votiva, officiata dall'allora cardinale Giovanni Battista Montini, futuro Papa Paolo VI, e da allora gli alpini lecchesi rinnovano la loro promessa di ricordare ogni anno. Anche quest'anno, tra le autorità presenti, il Consigliere comunale lecchese Andrea Frigerio, in rappresentanza del Comune di Lecco.

Durante l'estate, in tempi record, la cappella è stata ristrutturata: tra gli interventi che si sono resi necessari, anche l'imbiancatura delle pareti, il rirpristino del Tricolore e la messa in sicurezza dei muretti che la circondano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento