menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alta Valle, vendevano auto con contachilometri taroccati: denunciati

L'operazione "Lifting" ha incastrato marito e moglie

Si è conclusa in questi giorni un' importante indagine della Polizia stradale di Sondrio che ha portato alla denuncia per truffa di una coppia, marito e moglie, di un'azienda dell'Alta Valle che si occupa di compravendita di auto usate.

I due taroccavano i contachilometri, diminuendo sensibilmente il numero dei chilometri segnati, prima di mettere le auto usate in vendita.

L'operazione, denominata  "Lifting", è partita nel dicembre del 2014 dopo un controllo di routine che aveva fatto scattare il campanello di allarme: gli investigatori, infatti, riscontrarono notevoli differenze tra il guadagno ottenuto dalla vendita di usati appartenuti a privati rispetto a quello ottenuto dalla vendita di veicoli acquistate da società.

Sono state controllati 36 veicoli, a 28 di questi sono stati riscontrati i chilometraggi taroccati. È stato accertato che alle auto venivano decurtati dai 10mila agli 80mila km e rivenduti con un soprapprezzo di 4-5mila euro.

I proprietari, quasi tutti Valtellinesi ad accezione di due residenti in provincia di Monza e Brianza, hanno presentato querela nei confronti dei due imprenditori..

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento