menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Ambulatori aperti" fino al 31 dicembre: il progetto si amplia con nuovi servizi e strutture

Sono otto i centri del territorio che si aggiungono all'Azienda ospedaliera di Lecco nella sperimentazione regionale; anche presso queste strutture ci si potrà far visitare di sera e nel weekend.

La Giunta regionale ha decretato l'estensione del progetto "Ambulatori aperti", che prevede l'estensione degli orari di apertura degli ambulatori anche nelle ore serali e nei weekend,  fino al prossimo 31 dicembre.


A partire dal primo settembre, nuove strutture si sono aggiunte all'Azienda ospedaliera di Lecco per quanto riguarda i servizi offerti sul nostro territorio:  si potranno richiedere prestazioni anche ai centri Synlab, Centro medicina sport Lario, Casa di cura "Beato Luigi Talamoni" e Casa di cura "G. B. Mangioni" di Lecco, Centro di medicina sportiva di Dervio, Centro di radiologia "Ellisse" di Cernusco Lombardone, Studio dentistico dr. Freni di Dolzago, Istituto Irccs "Medea" di Bosisio Parini e Inrca di Casatenovo.


L'offerta aggiuntiva dipende dalla singola azienda, in quanto ognuna di queste ha individuato i servizi clinici specifici da potenziare e le prestazioni da erogare negli orari straordinari: restano comunque escluse quelle che, per ragioni tecniche e di preparazione, richiedono di essere effettuate nelle prime ore della giornata (come, per esempio, gli esami del sangue).


Una volta in possesso della prescrizione del medico curante (la classica "ricetta rossa"), ci si potrà prenotare chiamando il Centro unico di prenotazione regionale al numero 800.638.638, contattando i Centri unici di prenotazione delle singole strutture, oppure attraverso la Carta dei Servizi, sia presso le farmacie, sia direttamente online.


L'importo complessivo negoziato dall'Asl di Lecco presso le strutture del territorio è stato di 319.116 euro per  un volume di circa 5.000 prestazioni aggiuntive.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

I 10 luoghi simbolo di Lecco più amati dai visitatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento