menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Statale 36, 28 milioni di euro e manutenzioni straordinarie

Lo ha comunicato la parlamentare Tentori; "vigilerò affinchè gli impegni vengano rispettati"

Statale 36 più sicura, grazie ad un investimento - da parte di Anas - di 28 milioni di euro. Lo ha annunciato - sul proprio sito internet - la parlamentare Veronica Tentori.

«Il mese scorso ho scritto una lettera al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, al Sottosegretario Del Basso De Caro, per sottoporre nuovamente all'attenzione del Governo la situazione in cui verte la Strada Statale 36 del Lago di Como e dello Spluga», spiega Tentori.

«Dall'inizio del mandato ho costantemente sollecitato il Governo attraverso diverse interrogazioni, tra cui un'interpellanza urgente in Aula e una lettera al Ministro Delrio, denunciando le situazioni emergenziali che si ripetono in maniera ciclica con blocchi parziali o totali del traffico, l'esigenze di ammodernamento dell'arteria ed i relativi problemi di sicurezza stradale, i ritardi delle opere relative alla pista ciclo-pedonale di Abbadia, nonchè le esigenze di consolidamento strutturale, legate al dissesto idrogeologico del versante montuoso sul quale la strada è innestata.
Tuttavia in questa ultima lettera ho voluto sottolineare la situazione relativa alla pericolosità e alla frequenza di gravi incidenti che si verificano sulla SS36, rappresentando l'esigenza di importanti interventi di adeguamento affinchè siano garantiti standard di sicurezza per abbattere drasticamente questi dati drammatici, che non è più possibile tollerare».

La Statale 36 - infatti, secondo le rilevazioni di Anas - è stata, nei mesi di gennaio e febbraio 2016, la strada più trafficata del Nord Italia; il picco si è registrato il 19 febbraio quando 84.498 veicoli sono transitati lungo la Super. Inoltre, la Statale 36 è al vertice della graduatoria (stilata nel corso di "Adotta una Strada" 2015, progetto della Fondazione ANIA e dei Carabinieri) della mortalità per chilometro; nei primi 3 mesi del 2016 si contano già un centinaio di sinistri.

«Ieri sera il Ministero, che ha sempre risposto puntualmente alle mie sollecitazioni, mi ha comunicato che ANAS ha individuato una serie di interventi, sia di manutenzione straordinaria che di potenziamento e riqualificazione, che consentiranno di incrementare, nel breve e nel lungo periodo, il livello di servizio e di sicurezza della SS36. Nel dettaglio si tratta di interventi di immediata esecuzione e prossimo avvio di rifacimento delle pavimentazioni per circa 4 milioni di euro, ripristino di opere d’arte quali viadotti, ponti, cavalcavia per circa 23 milioni di euro e interventi in galleria per regimazione delle acque e verniciatura delle pareti per circa 1 milione di euro, per un totale di 28 milioni».

«Inoltre nell'ambito del programma di manutenzione straordinaria 2016-2019 verrà colmato il deficit di manutenzione attualmente presente sull'infrastruttura, dovuto principalmente alla carenza, negli anni passati, dei necessari finanziamenti, unitamente al notevole incremento del traffico di mezzi, soprattutto pesanti».

«Una prima puntuale risposta alle criticità sollevate è quindi arrivata. - conclude Tentori - Vigilerò affinchè gli impegni presi vengano rispettati. Continuerò, come ho fatto dall'inizio del mio mandato, a tenere alta l'attenzione su questa strada, una delle più pericolose e trafficate d'Italia, che attualmente collega non solo il nostro territorio, ma quello di be cinque province e che, nel futuro assetto degli enti territoriali, costituirà la principale arteria di collegamento tra la città metropolitana e la fascia pedemontana caratterizzata dall'area produttiva della Brianza e dell'area turistica del Lago di Como, nonchè unica strada ad alta percorrenza che raggiunge la Valtellina».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento