Colico: malore per un kitesurfer, riportato a riva e rianimato dai soccorritori

Preoccupanti le condizioni dell'uomo: in via Montecchio si è portato anche l'elisoccorso Areu

Sono gravi le condizioni di un kitesurfer che, nel tardo pomeriggio di lunedì 5 agosto, è stato rianimato e riportato a riva da una squadra di soccorritori inviati sul lungolago di Colico, in via Montecchio. L'uomo, sessantuno anni, ha accusato un malore mentre si trovava in acqua e ha perso i sensi: recuperato e portati a riva, è stato sottoposto a delle manovre rianimatore.

A intervenire, in codice rosso, sono stati i volontari della Croce Rossa di Colico, unitamente al personale inviato da Nuova Olonio su un mezzo di soccorso avanzato (automedica) e all'elicottero fatto decollare dalla base comasca di Villa Guardia. Allertati anche i carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Lombardia torna in zona rossa, cosa si può fare e cosa no

  • Castello, dopo mezzo secolo chiude lo storico negozio di alimentari di Rino e Grazia

  • Doppia tragedia sui monti che circondano il Lecchese: morti due uomini a Brumano e sul San Primo

  • Rintracciati i due minori che si erano allontanati dalle proprie case di Verderio e Paderno

  • Calolzio: scoperta società legata alla malavita, il Prefetto De Rosa la chiude

  • Cadavere nell'Adda: si tratterebbe della donna scomparsa due giorni fa

Torna su
LeccoToday è in caricamento