Colico: malore per un kitesurfer, riportato a riva e rianimato dai soccorritori

Preoccupanti le condizioni dell'uomo: in via Montecchio si è portato anche l'elisoccorso Areu

Sono gravi le condizioni di un kitesurfer che, nel tardo pomeriggio di lunedì 5 agosto, è stato rianimato e riportato a riva da una squadra di soccorritori inviati sul lungolago di Colico, in via Montecchio. L'uomo, sessantuno anni, ha accusato un malore mentre si trovava in acqua e ha perso i sensi: recuperato e portati a riva, è stato sottoposto a delle manovre rianimatore.

A intervenire, in codice rosso, sono stati i volontari della Croce Rossa di Colico, unitamente al personale inviato da Nuova Olonio su un mezzo di soccorso avanzato (automedica) e all'elicottero fatto decollare dalla base comasca di Villa Guardia. Allertati anche i carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoratori egiziani devolvono incasso all'ospedale di Lecco: «La vostra sanità funziona e ci ha aiutati»

  • Guida Michelin, il Lecchese si conferma: "Porticciolo" e "Pierino Penati" rimangono stellati

  • Merate: scomparsa Tatiana Malikova, cittadina russa residente in una struttura ricettiva

  • Le migliori scuole della provincia di Lecco: i risultati per ogni indirizzo

  • Statale 36: chiusa la Lecco-Ballabio, traffico in tilt in città

  • Dopo oltre un anno il Ponte San Michele riapre al traffico veicolare

Torna su
LeccoToday è in caricamento