menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Annone, pitone reale abbandonato in una piazzola di sosta sulla Statale 36

L'animale è stato trovato, morto, da un cittadino, che ha segnalato il fatto all'Enpa

È stato abbandonato in una piazzola di sosta sulla Statale 36, all’altezza di Annone Brianza: l’esemplare di pitone reale, lungo circa un metro, è stato recuperato privo di vita dai volontari Enpa.

A trovare l’animale un cittadino, che ha segnalato la sua presenza all’Ente protezione animali, nella sera di ieri 25 gennaio: secondo l’uomo, il rettile si trovava lì da almeno un paio di giorni.

Potrebbe essere il freddo la causa della morte del pitone,in quanto è un animale che, per vivere, necessita di temperature superiori ai 28 gradi, ma sul corpo dell’animale i volontari hanno trovato cicatrici e ustioni, segno che il proprietario, ancora prima di abbandonarlo, non deteneva il serpente in condizioni ottimali.

Nella speranza che il pitone non fosse morto, ma solo in stato di ibernazione, il volontario che ha effettuato il recupero ha ospitato l’animale in casa propria per una notte, nella speranza che l’alta temperatura potesse farlo riprendere. Ciò non è avvenuto, e ora il corpo dell’animale è stato consegnato al Comando lecchese del Corpo forestale dello Stato per la segnalazione del fatto all’autorità giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento