menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il tribunale di Milano, dove i giudici si sono pronunciati ieri

Il tribunale di Milano, dove i giudici si sono pronunciati ieri

Omicidio Caroppa, confermata la condanna per i due assassini

Tiziana Molteni e Fabio Citterio sconteranno trent'anni di carcere

Sconteranno 30 anni di carcere Tiziana Molteni, 53 anni e il cugino Fabio Citterio, 46enne, per l'omicidio di Antonio Caroppa compiuto nel 2012: i giudici del Tribunale di Milano hanno respinto l'appello, presentato un anno fa dalla difesa dei due, che chiedeva di rivedere la decisione del giudice lecchese che aveva emesso la sentenza.

I magistrati milanesi, con il pronunciamento di ieri 4 febbraio, hanno invece confermato la condanna di primo grado nei confronti dei due. Molteni e Citterio, esecutori materiali del delitto, avrebbero agito su mandato di Santo Valerio Pirrotta, poi condannato all'ergastolo, il quale sarebbe stato incaricato di vendicare un esponente della 'ndrangheta lecchese, "disonorato" dalla relazione della ex compagna, Stefania Iannoli, con Antonio Caroppa.

Per questo il 10 maggio 2012, l'allora 42enne Caroppa venne attirato con una scusa nel box della sua abitazione di Paderno d'Adda dai suoi assassini, che lì lo freddarono con un colpo di pistola alla gola e si diedero alla fuga. Furono rintracciati e catturati in breve tempo grazie ai filmati delle telecamere di sorveglianza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento