Cervino, sospese le ricerche del disperso di Colle Brianza

Dopo due giorni nessun altro indizio della sua presenza sul monte

Sono state sospese le ricerche di Antonio Fumagalli, il 48enne residente a Campsirago (Colle Brianza) disperso sul monte Cervino.

Dopo il ritrovamento, avvenuto ieri 21 luglio, di una tenda con all'interno le chiavi dell'auto del 48enne, 4 unità cinofile dei vigili del fuoco hanno battuto i sentieri a valle del rifugio Duca degli Abruzzi, nei pressi del quale la tenda era montata. 

Nel frattempo il soccorso alpino valdostano ha effettuato diversi sorvoli in elicottero, anche questi senza esiti. Come riportato da AostaSera, nemmeno le analisi sulle celle telefoniche hanno dato risultati.

Per queste ragioni le ricerche sono state sospese, e riprenderanno nel caso in cui emergeranno nuovi elementi investigativi.

Due settimane fa Fumagalli aveva lasciato Colle Brianza, dove viveva da solo, per trasferirsi a Breuil-Cervinia (Ao) in cerca di lavoro. Da allora i suoi familiari non hanno più avuto sue notizie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Le Piazze": torna il supermercato, giovedì Aldi apre il suo punto vendita all'interno del centro commerciale

  • È rientrata la donna di Galbiate scomparsa da ieri

  • Dopo dieci ore di ricerche da parte dei Vigili del fuoco è stata ritrovata la donna scomparsa

  • Come far asciugare il bucato in inverno: consigli utili

  • Auto si ribalta nel tunnel del Monte Barro, quattro persone finiscono in ospedale

  • Minaccia di morte con grosse forbici un barista di corso Martiri

Torna su
LeccoToday è in caricamento