rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Cronaca Via XI Febbraio

Anziana trovata in casa senza vita, secondo l'autopsia sarebbe morta per una caduta

L'Autorità giudiziaria ha disposto l'esame autoptico per escludere la pista della violenza

Potrebbe essere stata una brutta caduta a causare il decesso di Carmela Mauceri, la donna di 83 anni trovata morta nella sua abitazione la mattina di lunedì 7 settembre.

L'autopsia sul corpo della donna, disposta dall'Autorità giudiziaria ed eseguita ieri 9 settembre, ha infatti escluso che la morte sia avvenuta per mano umana: l'anziana potrebbe aver perso l'equilibrio poco dopo essere entrata in casa ed essere finita malamente a terra, una caduta che le è stata fatale.

Lunedì mattina il corpo dell'83enne era stato rinvenuto da un vicino di casa, insospettito dalla porta dell'appartamento lasciata aperta, e aveva dato l'allarme. Giunti sul posto, i carabinieri avevano avviato un'indagine per accertarsi che nell'appartamento di via XI febbraio non fossero stati consumati episodi di violenza. Ora l'Autorità giudiziaria dovrà dare l'autorizzazione perché la salma della signora sia restituita alla famiglia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziana trovata in casa senza vita, secondo l'autopsia sarebbe morta per una caduta

LeccoToday è in caricamento