menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sull'accaduto ora indagano i carabinieri (foto repertorio)

Sull'accaduto ora indagano i carabinieri (foto repertorio)

Anziano sbranato da uno dei suoi tre cani, tragedia alle porte del Lecchese

Per l'uomo, 85 anni, non c'è stato nulla da fare. Il corpo trovato dal figlio, carabiniere nei cinofili di Casatenovo

Sarebbe morto sbranato da uno dei suoi tre cani, un rottweiler, l'anziano trovato senza vita nella serata di venerdì scorso a Lurago d'Erba, alle porte della provincia di Lecco. A trovare l'85enne, nel tardo pomeriggio, il figlio carabiniere che opera nell'unità cinofila di Casatenovo.

L'allarme è scattato intorno alle 19, quando il militare è passato a trovare il padre nella palazzina in cui quest'ultimo viveva insieme ai tre cani che i due accudivano insieme, un rottweiler, un mastino napoletano e un dogue de Bordeaux. Lì si è trovato davanti la scena raccapricciante del corpo dell'anziano dilaniato da morsi e zampate. I sanitari del 118, arrivati sul posto d'urgenza, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell'85enne.

Sull'episodio è stata aperta un'inchiesta, affidata ai carabinieri di Lurago e ai colleghi del reparto di Cantù: il rottweiler è stato preso in consegna dal servizio veterinario dell'Asl, mentre si attende l'autopsia per avere elementi più chiari sulla dinamica dell'accaduto, considerato anche che i tre animali, ben addestrati, finora non avrebbero mai dato segnali di aggressività o dato problemi. Stando a quanto affermato dai vicini di casa, inoltre, nessuno avrebbe udito rumori o grida al momento della tragedia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento