menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un rendering del nuovo progetto

Un rendering del nuovo progetto

Ex Pagani, il progetto piace ai residenti: stop al ricorso

Le variazioni al progetto del 2009 hanno ribaltato le sorti del ricorso presentato al Tar dagli abitanti di Acquate e Germanedo

Stop definitivo al ricorso dei residenti di di Acquate e Germanedo contro il piano di lottizzazone dell'area industriale ex Pagani, compresa fra le vie Belfiore, Lamarmora e Montelungo.

A chiudere la questione è il Tar della Lombardia, che con la sentenza dello scorso 7 gennaio ha dichiarato tale ricorso improcedibile. Già dai residenti era perà arrivata a novembre una nota che manifestava il venir meno del loro interesse a ricorrere, dopo le variazioni apportate al piano, risalente al 2009, e varate nell'estate del 2015.

«Le variazioni riqualificano in maniera significativa l'intervento, soprattutto dal punto di vista della distribuzione dei volumi - spiega l'assessore all'urbanistica del Comune di Lecco Gaia Bolognini - L'ultima conformazione planivolumetrica ha mantenuto bloccate le dimensioni degli standard del progetto originario e ridotto la volumetria totale, con un risultato che si discosta in maniera significativa dal progetto originario, avverso il quale si erano mossi i ricorrenti. Il progetto verrà inoltre realizzato per lotti dando precedenza su ogni singolo lotto all'opera pubblica corrispondente».

«Nel complesso, il Pgt licenziato dal Consiglio comunale prevede un'incidenza volumetrica ridotta rispetto al precedente strumento, il Prg, nell'ottica di una salvaguardia del corretto rapporto tra impianto urbanistico e componenti ambientali e con il fine di evitare il sovradimensionamento di volumi non corrispondenti a servizi - aggiunge l'assesore - L'indirizzo politico è inoltre quello di stabilire nei futuri piani attuativi l'obbligo che le opere pubbliche correlate siano realizzate entro un termine prefissato a prescindere dalla successiva realizzazione dell'intervento».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento