menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Droga: spacciatori in manette, sequestrati oltre due chili e mezzo di marijuana

Nei guai un 43enne e un 37enne, ora sottoposti ai domiciliari in attesa di giudizio. Nascondevano lo stupefacente nella lavastoviglie guasta e nel bidone per la raccolta rifiuti

Spaccio di droga, in manette due uomini. Nella mattinata di martedì personale della Squadra Mobile di Lecco ha tratto in arresto D.F.S., classe 1978 e R.S., 37enne, entrambi di nazionalità italiana.

I poliziotti, per risalire ai due, si sono appoggiati ad alcune fonti confidenziali che li indicavano all'interno di un giro di spaccio di marijuana, ciascuno nel proprio comune di residenza. 

Elicottero sopra Lecco all'alba, scatta la maxi operazione antidroga: perquisizioni e dieci arresti

Nell'abitazione di D.F.S. gli investigatori della Squadra Mobile hanno rinvenuto due chili di stupefacente nascosti all'interno di una lavastoviglie non funzionante e di un bidone per la raccolta rifiuti. Inoltre, nella vettura di sua proprietà, sono stati trovati 50 grammi della stessa sostanza, divisi in dosi e pronti per la vendita.

All'interno del box in uso a R.S. sono stati invece rinvenuti 400 grammi di marijuana, occultati dentro una borsa, mentre nell'abitazione dell'uomo, all'interno di un barattolo in vetro, sono stati trovati altri 100 grammi della stessa sostanza stupefacente.

I due sono stati tratti in arresto. Nella mattinata odierna, presso il Tribunale di Lecco, gli arresti sono stati convalidati, i legali hanno richiesto i termini a difesa ed è stata disposta nei confronti di entrambi i soggetti la misura cautelare degli arresti domiciliari, in attesa dei relativi giudizi previsti rispettivamente per il 26 e 28 aprile 2021.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento