menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sorpresi sul treno con mezzo chilo di marijuana: spacciatori in manette

Arrestati dagli agenti della Polizia Ferroviaria di Lecco, per possesso di sostanza stupefacente finalizzata allo spaccio, due ragazzi di vent'anni

Sorpresi dai poliziotti sul treno, ammettono di avere mezzo chilo di hashish: in manette finiscono due ventenni, cittadini italiani, per possesso di sostanza stupefacente finalizzata allo spaccio.

Retata antidroga nei boschi a lato della Statale: recuperati soldi e dosi di stupefacenti

Gli agenti della Polizia Ferroviaria di Lecco, durante un servizio di vigilanza a bordo di un treno partito da Lecco e diretto a Tirano, hanno identificato due giovani i quali, in possesso di uno zaino, hanno spontaneamente dichiarato che conteneva della droga.

I poliziotti hanno così rinvenuto un involucro contenente oltre mezzo chilo di marijuana. I due ragazzi sono stati tratti in arresto e la droga posta sotto sequestro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento