menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Condannato a Civitavecchia per lesioni e furto, ma era in vacanza a Brolo: lecchese arrestato

Il 47enne originario di Lecco fermato nei pressi del casello autostradale nel corso di un normale servizio di perlustrazione

Nella notte di domenica, a Brolo (Messina), i carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Patti hanno arrestato un 47enne originario di Lecco, dando esecuzione a un ordine di carcerazione emesso dall'Ufficio Esecuzioni Penali del Tribunale di Civitavecchia. L'uomo, come riportato da MessinaToday.it, era stato condannato per aver commesso i reati di furto e lesioni personali.

Le indagini dell'Arma

In particolare, nel corso di servizio perlustrativo del territorio finalizzato alla prevenzione dei reati, nei pressi del casello autostradale di Brolo, i militari dell’Arma hanno fermato il veicolo condotto dall’uomo, che si trovava in Sicilia in zona per le vacanze estive. Nel corso dei controlli i carabinieri hanno accertato che, a carico del 47enne, pendeva un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Civitavecchia a seguito di una condanna alla pena di sette mesi e tredici giorni di reclusione per i reati di furto e lesioni personali commessi nel 2004.

"Lupin" ricercato in tutta Europa: arrestato dalla Polizia a Lecco

L’uomo, pertanto, è stato arrestato e al termine delle formalità di rito è stato tradotto presso la casa circondariale di Barcellona Pozzo di Gotto a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento