Fugge dal controllo dei Carabinieri, arrestato 24enne a Colico

Il giovane, alla vista della pattuglia dell'Arma, ha imboccato la SS36, perdendo il controllo e uscire di strada. In suo possesso due cellulari e oltre tremila euro ritenuti frutto di spaccio

(Foto di repertorio)

Arrestato per resistenza a pubblico ufficiale. È accaduto nella tarda serata di martedì 3 marzo a Colico. I Carabinieri della locale stazione, nel prosieguo dell'attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, in occasione del controllo dell'area boschiva in località "Posallo" hanno intercettato un'autovettura Opel Astra che, alla vista della pattuglia, si è sottratta repentinamente al controllo imboccando, a forte velocità, la SS36 in direzione Lecco.

Spacciava droga nei boschi e vicino al cimitero: arrestato pusher irregolare e pregiudicato

L'uomo al volante della vettura, inseguito dalla pattuglia dei Carabinieri di Colico, ha perso il controllo del veicolo finendo a margine della strada, dove è stato raggiunto e fermato dai militari che lo hanno tratto in arresto per resistenza a pubblico ufficiale. Il soggetto, Y. M., 24enne, cittadino del Marocco, è risultato già noto alle Forze di Polizia e irregolare sul territorio nazionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La successiva perquisizione ha consentito di rinvenire, in possesso del 24enne, due telefoni cellulari e la somma in contanti di 3.205 euro, ritenuta provento dell'attività di spaccio di sostanze stupefacenti. Questa mattina la convalida dell'arresto in Tribunale a Lecco e il giudizio direttissimo: per il giovane è stata disposta la custodia cautelare in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimba ha fretta di nascere, donna partorisce nel tunnel del Monte Barro

  • Olginate: trovato in fin di vita, ciclista muore lungo l'alzaia

  • Giornata flagellata dal maltempo: una quarantina di interventi nel territorio

  • «La vostra sanità funziona e ci ha aiutati», ristoratori egiziani devolvono nuovamente il loro incasso all'ospedale

  • Coronavirus, il punto: nessun caso di positività nel Lecchese, boom di guarigioni

  • Un panino di due metri e un "bollicine" di 9 litri, festa a San Giovanni per il barista Willy

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento