rotate-mobile
Preso / Alto e Basso Lago / Via Parravicini, 2

Furti, un tentato omicidio e non solo: i carabinieri arrestano un giovane

Il 29enne, già ben noto per i propri precedenti, si è reso protagonista anche di un tentato omicidio: preso a Sondrio

Su di lui pendeva una lunga condanna. Le mani dei carabinieri sono arrivate ad acciuffare G.M., 29enne cittadino albanese residente a Sondrio e già noto alle forze di polizia per dei precedenti reati: come stabilito dal Tribunale di Cremona, deve scontare una pena complessiva di 9 anni e mezzo, oltre ad altri 21 gioni, per aver violato le leggi che normano l'immigrazione, aver commesso un tentato omicidio nel 2015 ai danni del titolare di un nigth club di Novara e per aver portato a termine vari furti in delle abitazioni localizzate tra Piemonte e Lombardia.

Era in affidamento, è stato arrestato

I carabinieri della Stazione di Colico nei giorni scorsi hanno così raggiunto Sondrio e hanno ammanettato il quasi trentenne, dando così esecuzione all'ordine di espiazione della pena detentiva a seguito della cessazione dell’affidamento in prova per il sopravvenuto nuovo titolo esecutivo di unificazione delle pene concorrenti emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica che si trova presso il Tribunale della Bassa Lombardia.

L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato associato alla Casa Circondariale di Sondrio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti, un tentato omicidio e non solo: i carabinieri arrestano un giovane

LeccoToday è in caricamento