Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Evade ancora dagli arresti domiciliari: 39enne finisce in carcere

L'uomo, che nel febbraio 2020 commise il tentato omicidio di un maresciallo dell'Arma, è stato colpito da un provvedimento di carcerazione emesso dalla Corte di Appello di Milano

(foto di repertorio)

Evade più volte dagli arresti domiciliari, 39enne finisce in carcere. Nel tardo pomeriggio di martedì 13 aprile i Carabinieri della Stazione di Lecco e del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Lecco hanno tratto in arresto un uomo di nazionalità marocchina residente nel capoluogo, già noto alle forze dell'ordine, dando esecuzione a un provvedimento di carcerazione emesso dalla III Sezione penale della Corte di Appello di Milano che ha sostituito la misura dei domiciliari con la custodia cautelare in carcere.

Evade ancora dai domiciliari: nuovamente arrestata dalla polizia

Il 39enne era già agli arresti per vari reati, tra cui il tentato omicidio di un maresciallo dell'Arma commesso nel comune di Pescate nel febbraio 2020, nel corso di una fuga in auto, nel vano tentativo di sottrarsi al fermo. Dopo le formalità di rito, l'uomo è stato condotto al carcere di Pescarenico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evade ancora dagli arresti domiciliari: 39enne finisce in carcere

LeccoToday è in caricamento