menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il 33enne è stato fermato e arrestato dai carabinieir di Introbio per danneggiamento, atti persecutori, lesioni e resistenza

Il 33enne è stato fermato e arrestato dai carabinieir di Introbio per danneggiamento, atti persecutori, lesioni e resistenza

Aggredisce l'ex compagna e le distrugge casa: arrestato

I carabinieri hanno tratto in arresto un 33enne che nella serata di martedì 24 giugno ha aggredito la ex compagna e le ha distrutto la casa che divideva con lui in Valsassina

I carabinieri della Stazione di Introbio hanno arrestato nella tarda serata di ieri, martedì 24 giugno, un 33enne originario di Bellano ritenuto responsabile di danneggiamento, atti persecutori, lesioni e resistenza.

L’uomo, che nei giorni scorsi si era reso protagonista di ripetute minacce e molestie nei confronti della ex compagna, una 35enne, nella serata di ieri si è recato presso l’abitazione che condivideva con la donna in Valsassina e, dopo aver avuto accesso alla casa, ha iniziato a distruggere mobili e suppellettili, aggredendo nel contempo la donna che è comunque riuscita ad allontanarsi e trovare rifugio presso la vicina abitazione dei genitori da dove ha richiesto l’intervento dei carabinieri.

I militari, giunti sul posto, hanno faticato non poco per calmare l’uomo, che alla fine, è stato bloccato ed arrestato.
Condotto in caserma è stato quindi trattenuto in camera di sicurezza a disposizione dell’autorità giudiziaria in attesa del rito direttissimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento