menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Denuncia l'ex fidanzato per violenza sessuale, ma è tutto falso: 37enne arrestata per stalking

Decisivi gli accertamenti compiuti dai Carabinieri di Merate: la donna è finita ai domiciliari con l'accusa di calunnia aggravata, danneggiamento, diffamazione e atti persecutori

Perseguitava l'ex fidanzato, ed era arrivata persino a denunciarlo per violenza sessuale, ma le indagini dei Carabinieri hanno portato al suo arresto per stalking. 

Nel pomeriggio del 20 gennaio scorso, personale del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Merate ha dato esecuzione alla misura cautelare personale degli arresti domiciliari emessa in data 20 gennaio 2021 dal Gip Tribunale di Lecco su richiesta del pm Andrea Figoni, nei confronti di B.M., classe 1983 residente a Merate, poiché ritenuta responsabile dei reati di calunnia aggravata, danneggiamento, diffamazione e atti persecutori.

Vercurago, i Carabinieri arrestano 37enne per spaccio di stupefacenti

Le indagini, avviate nel mese di maggio 2020 a seguito di querele sporte dalla stessa indagata per violenza sessuale e atti persecutori nei confronti dell'ex fidanzato, hanno fatto emergere, durante gli approfondimenti, diverse e gravi incongruità nei racconti della presunta vittima. L'acquisizione di elementi probatori, anziché confermare la versione della donna, sono risultati in realtà diametralmente opposti a quanto denunciato.

Scritte denigratorie su cartelli

Gli ulteriori accertamenti condotti per approfondire ogni dettaglio della delicata vicenda hanno fatto emergere elementi di reità nei confronti della donna che, da tempo, perseguitava l'ex fidanzato con danneggiamenti dell'auto e diffamazioni anche attraverso la diffusione di cartelli con scritte denigratorie, arrivando, per ultimo, a denunciarlo falsamente alle autorità per violenza sessuale. 

L'arrestata, rintracciata a Merate, è stata posta agli arresti domiciliari a disposizione della competente autorità giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

I 10 luoghi simbolo di Lecco più amati dai visitatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento