Telecamere negli asili nido, stop ai maltrattamenti sui bambini

Il Consiglio regionale della Lombardia dà il via libera alla legge. L'assessore Piani: «Installazione su base volontaria dei sistemi di videosorveglianza a circuito chiuso»

Il Consiglio regionale della Lombardia ha dato il via libera alla legge "Iniziative a favore dei minori che frequentano nidi e micro nidi" che favorisce l'installazione di telecamere negli asili nido, un provvedimento promosso dalla Giunta su proposta del presidente Attilio Fontana e dell'assessore alle Politiche per famiglia, genitorialità e pari opportunità Silvia Piani.

Cadono calcinacci dal tetto dell'asilo, ferite due bambine

«Dopo l'approvazione della Commissione Sanità il 7 novembre e quello dalla Commissione Bilancio il 23 novembre, che ha dato il via libera alla sua copertura finanziaria - commenta l'assessore Silvia Piani - oggi il progetto è legge regionale. Con questo atto assegniamo 600.000 euro per i sistemi di videosorveglianza a circuito chiuso (300.000 euro per il 2019 e 300.000 euro per il 2020) e 300.000 per la formazione degli operatori (150.000 sul 2018 e altrettanti sul 2019), per un totale di 900.000 euro».

«Sono orgogliosa del lavoro svolto - aggiunge Silvia Piani - perché credo in questo provvedimento che ho voluto fortemente. Un grazie particolare lo rivolgo al Consiglio regionale, il cui impegno è stato imprescindibile. Abbiamo avuto anche il sostegno e l'apprezzamento di tanti operatori del mondo dell'educazione e della formazione, del sistema sociosanitario, della sicurezza e della giustizia, oltre al plauso di molti amministratori locali».

Fondi per nuove videocamere a Moggio e Valmadrera

«L'obiettivo - ricorda l'assessore alle Politiche per la famiglia - è tutelare i nostri bambini prevenendo i maltrattamenti e favorendo, a tale scopo, l'installazione su base volontaria dei sistemi di videosorveglianza a circuito chiuso. Fare tutto ciò che è possibile per cercare di impedire i maltrattamenti, sebbene fortunatamente isolati, è per noi estremamente importante. I filmati registrati all'interno dei nidi e dei micronidi saranno resi disponibili esclusivamente all'autorità giudiziaria». 

«Ricordo - conclude l'assessore Piani - che abbiamo chiesto alle Ats di intervenire perché siano loro a formare il personale affinché individui il prima possibile eventuali segnali di disagio e favorisca una migliore circolazione delle informazioni tra organismi pubblici e privati. Divulgare le buone prassi per la corretta gestione delle segnalazioni assicurerà un'azione più efficace di prevenzione e di contrasto. Oltre che una migliore assistenza alle vittime e alle famiglie".

Mauro Piazza: «Vittoria di Forza Italia»

«È stata approvata una legge che gli educatori e le famiglie lombarde aspettavano da tempo. Tutelare il benessere dei bambini da episodi di violenza è una grande battaglia di civiltà. Basta con le violenze e i soprusi a danno di bambini inermi»: così commenta il provvedimento Mauro Piazza, Consigliere regionale di Forza Italia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Questo progetto di legge è approdato in aula alla fine di un percorso di dialogo e confronto con rappresentanti sindacali e dei genitori, prefetture, questure e garante per la privacy. I filmati delle videocamere potranno essere visionati solo e soltanto dai magistrati, in presenza di una denuncia».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Comunali di Lecco: si va al ballottaggio, a inizio ottobre il nuovo sindaco della città

  • Elezioni, Amministrative di Lecco: iniziato lo spoglio. Exit poll: Ciresa tra il 49 e il 53%

  • Omicidio di Olginate: dopo otto giorni, Stefano Valsecchi si è costituito

  • Entrano in una scuola, interrompono la lezione e sbeffeggiano l'insegnante: denunciati due diciottenni

  • Elezioni Comunali di Mandello: Riccardo Fasoli si conferma sindaco

  • Giornata flagellata dal maltempo: una quarantina di interventi nel territorio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento