menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Assistenza ai disabili, la Provincia assicura il supporto anche per l'anno scolastico in arrivo

L'istituzione stanzia le risorse "nonostante il grave momento di difficoltà economica"

Pur in un momento di grave incertezza economica e di confusione istituzionale circa i compiti e le risorse assegnati alla Province, la Provincia di Lecco ha assicurato la continuità dei servizi essenziali riguardanti l’assistenza educativa scolastica degli alunni con disabilità fisica o sensoriale per il prossimo anno scolastico 2016-2017, impegnando complessivamente circa 700 mila euro.

Pertanto, dal 1° settembre sarà data continuità ai servizi di assistenza educativa in atto, assicurando agli studenti disabili del territorio il supporto necessario per garantire il diritto allo studio.

Lo scorso 13 luglio il Consiglio provinciale ha approvato il rinnovo del conferimento del servizio di assistenza ai disabili sensoriali all’Azienda speciale Retesalute di Merate per l’anno scolastico 2016-2017.

Nella stessa seduta il Consiglio provinciale ha approvato le linee di indirizzo, dando continuità alla gestione condivisa tra la Provincia di Lecco e il Consiglio di Rappresentanza dei Sindaci di Lecco degli interventi di assistenza educativa scolastica, tramite le tre Gestioni associate di Bellano, Lecco e Merate, in base a progetti specifici elaborati in condivisione con gli istituti scolastici superiori e le associazioni dei disabili della provincia di Lecco.

“Anche se con grande difficoltà economica - commenta il Consigliere provinciale delegato agli Interventi sociali Fabio Crimella - siamo riusciti a dare una risposta concreta a tanti ragazzi e alle loro famiglie che, direttamente o tramite le associazioni che operano per la tutela dei diritti delle persone con disabilità, hanno sollecitato, anche con la campagna rivolta alle Province ‘Vogliamo andare a scuola!’, di attivare tempestivamente e in maniera completa i servizi necessari a garantire il diritto allo studio per alunni e studenti con disabilità per l’anno scolastico 2016-2017. La Provincia di Lecco è la prima tra le Province lombarde che ha assicurato la continuità di questi servizi per il prossimo anno scolastico”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento