menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Costruiamo insieme un nuovo welfare": firmato l'accordo

Giupponi:«L' ATS della Brianza potrà contare su molti alleati nell'attuazione della Riforma sul nostro territorio»

E' stato firmato ieri mattina, sabato 11 giugno, nell' aula magna dell' ASST di Lecco, l'Accordo Territoriale per un welfare partecipato proposto dall' ATS della Brianza in collaborazione con il Consiglio di Rappresentanza dei Sindaci di Lecco e Monza.

In sala circa 300 persone: istituzioni, amministratori, rappresentanti delle associazioni sanitarie, socio sanitarie e sociali, mondo del volontariato, rappresentanze sociali e cittadini.

Al tavolo dei relatori, accanto al direttore generale Massimo Giupponi, Maria Antonia Molteni e Riccardo Mariani presidenti dei consigli di rappresentanza dei sindaci che hanno sottolineato come l'Accordo " rappresenti un obiettivo importante per gli enti locali, che sono attori prioritari con ATS del percorso di riorganizzazione e sviluppo dei servizi che attengono alla salute dei cittadini nonché di attivazione di un territorio ricco di idee, progettazione e risposte".

Per Regione Lombardia erano presenti Daniele Nava, sottosegretario alla Riforme Istituzionali e Giovanni Daverio direttore generale welfare. Numerosi gli interventi degli stakeholder che hanno raccontato come questo accordo sia il primo passo per iniziare a lavorare insieme per il benessere dei cittadini del nostro territorio.

«L'Accordo è un patto condiviso e aperto a tutti i soggetti che operano per il benessere della popolazione del territorio, per dare le risposte che solo agendo in rete, in maniera coordinata, integrando le filiere del sociale, del socio-sanitario e del sanitario, si possono offrire alla comunità. Tale patto assume le complessità attuali della risposta ai bisogni di salute, chiamando alla condivisione e alla responsabilità sociale e pubblica tutti gli attori che concorrono alla definizione del welfare. Sono molto soddisfatto dei contributi portati ieri mattina durante il convegno. Sono molti i firmatari dell'accordo e questo significa che l'ATS della Brianza potrà contare su molti alleati nell'attuazione della Riforma sul nostro territorio», ha concluso il direttore generale Massimo Giupponi.

Nava e Giupponi-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento