menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Merate, l'allerta truffe arriva dall'Auser

La presidente della sezione di Merate dell'associazione lancia un appello ai cittadini: "Se vi chiedono contributi a nome di Auser, avvisate le forze dell'ordine".

È la stessa Auser a mettere in allerta ai cittadini di Merate: nessun operatore dell'associazione è autorizzato a telefonare o presentarsi in casa di qualcuno a chiedere contributi. 


La presidente della sezione meratese Elisa Mapelli è venuta a conoscenza del tentativo di alcune persone di estorcere del denaro spacciandosi per volontari Auser, e per questo ha lanciato l'appello alla cittadinanza di fare attenzione alle possibili truffe.


"Queste persone che nulla hanno a che vedere con la nostra realtà associativa – spiega Elisa Mapelli – stanno sfruttando il nostro fattivo operato e la notorietà dell’Auser sul territorio  per compiere raggiri finalizzati a sottrarre denaro alla cittadinanza. Invitiamo dunque a diffidare di chiunque chieda denaro a nome di Auser, e ad allertare le forze dell’ordine qualora questo dovesse accadere”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento