menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto di repertorio)

(foto di repertorio)

Costa Masnaga, auto in fiamme: poliziotto sventa la tragedia

I fatti - nel pomeriggio di venerdì 19 gennaio - in via Marconi

Un'auto in fiamme, gli alunni di una scuola, che giocano in cortile, poco distante, i passanti, curiosi. Un pomeriggio, quello di venerdì 19 gennaio a Costa Masnaga, ha rischiato il tragico epilogo, sventanto - invece - dal provvidenziale intervento di un poliziotto, di ritorno a casa, a fine turno.

I fatti. Erano le 13.50 circa, quando - in via Marconi - l'agente della Questura di Lecco ha incrociato un'Alfa 33, che - guidata dal conducente con la portiera aperta - sprigionava fumo dal cofano.

Il poliziotto ha, quindi, deciso di accostare, così come il malcapitato, G. G. di 70 anni, che - con fare concitato - lo invitava ad allontanarsi, temendo che la macchina, alimentata a GPL, potesse esplodere, ormai avvolta da una densa nube nera.

Una sequenza di attimi concitati, resa ancora più preoccupante con gli scolari, che - poco distante - giocavano; subito fatti rientrare nelle aule.

Il tempo di allontanare i curiosi e di allertare 112 e Vigili del Fuoco e la situazione era precipitata: le fiamme, che avvolgevano la parte anteriore del veicolo, provocavano alcune espolosioni, mandando in frantumi i vetri. Ma non solo.

"Il calore sprigionato dalla combustione - ha ricostruito la Questura - scioglieva il cumulo di neve in cui si era bloccato il veicolo che, data la pendenza della strada, riprendeva lentamente la marcia mentre il proprietario tentava di rallentarne lo spostamento poggiando le mani sul cofano rovente", con il poliziotto che, "incurante del pericolo", è entrato nell'abitacolo, dove - constatato che il freno a mano non era funzionante - è riuscito, con alcuni violenti colpi alla leva, ad innestare una marcia e frenare la vettura.

I Vigili del Fuoco giunti sul posto, dopo alcuni minuti, sono riusciti a spegnere le fiamme ed isolare i serbatoi del carburante, evitando - così - l'esplosione della vettura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cos'è il lasciapassare per uscire dalla Lombardia e spostarsi tra regioni

Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Attualità

Si prenota per il vaccino anti-Covid, poi rinuncia: «Ho paura»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento