menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lombardia, spostamenti consentiti «solo se motivati»: pubblicato il modulo di autocertificazione

Il Viminale ha diffuso il modulo che dovrà essere fornito alle forze di polizia in caso di controllo

Nel corso del fine settimana la Lombardia e altre quattordici province italiane sono diventate "zona rossa" a causa dell'emergenza sanitaria legata all'espansione del virus Covid-19. Al Decreto firmato da Giuseppe Conte, premier italiano, si è aggiunta la direttiva inoltrata dal Ministro dell'Interno Luciana Lamorgese a tutti i prefetti del Belpaese. La misura più stringente è nota: chi risiede nelle “aree a contenimento rafforzato”, come recita l'articolo 2), comma a), potrà effettuale degli spostamenti «solo se motivati da esigenze lavorative o situazioni di necessità o per motivi di salute da attestare mediante autodichiarazione, che potrà essere resa anche seduta stante attraverso la compilazione di moduli forniti dalle forze di polizia. Un divieto assoluto, che non ammette eccezioni, è previsto per le persone sottoposte alla misura della quarantena o che sono risultate positive al virus».

E' stato lo stesso Viminale a diffondere, successivamente, il modulo di autocertificazione che va consegnato alle forze di polizia

Lombardia "zona rossa": il modulo di autodichiarazione per gli spostamenti motivati

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Priscilla cerca casa: «È dolcissima»

Attualità

I 10 luoghi simbolo di Lecco più amati dai visitatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento