menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una simile automedica è in dotazione al Soccorso Bellanese

Una simile automedica è in dotazione al Soccorso Bellanese

Bellano: l'automedica trasferita a Nuova Olonio. Rusconi: "Inaccettabile"

Il sindaco del comune lecchese annuncia battaglia: "Non tollereremo di perdere questo servizio"

"Sono davvero basito: ieri (sabato 26, ndr) sono stato sul posto dalle 16.30 alle 1.30 di notte per l’incidente che ha coinvolto il pullman incendiato. Sapete cosa ho potuto toccare con mano? La straordinaria grazia che abbiamo nel poter contare sui soccorsi a portata di mano: straordinari vigili del fuoco e straordinari soccorritori del Soccorso Bellanes, forze dell’ordine come i carabinieri e la polizia stradale subito presenti; e, ovviamente, la possibilità di contare sulll’automedica che in pochi minuti è arrivata sul posto. Quella giunta da Lecco non è servita: possiamo veramente pensare che chi abita sul lago e nelle valli delle aree interne (Valsassina, Val d'Esino, Valvarrone) debba attendere un medico da Nuova Olonio o da Lecco in caso di emergenza? Non tollereremo di perdere un servizio così primario ed essenziale per il nostro territorio!".

Tragedia a Bellano: motociclista si schianta contro un pullman e muore

E' un fiume piena Antonio Rusconi, sindaco di Bellano, quando parla della decisione di spostare, per i prossimi due mesi, l'automedica del Soccorso Bellanese a Nuova Olonio di Dubino, in Provincia di Sondrio. "Si tratta di una notizia preoccupante e deleteria per tutto il territorio, che rimarrebbe privo di un intervento del Medico in tempi brevi in caso di emergenza - aveva commentato il gruppo di maggioranza "Bellano Guarda Avanti" -. Abbiamo ancora negli occhi il pauroso incendio del pullman di ieri. Non vogliamo che motivazioni temporanee diventino definitive, con decisioni a tavolino prese sulle nostre teste. Ci siamo subito attivati, informando i Consiglieri regionali del territorio Flavio Nogara, Mauro Piazza e Raffaele Straniero, e informando tutti i Sindaci del territorio: faremo tutto ciò che sarà necessario per fare sentire tutto il nostro "no"".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento