menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Reintegro Sorrentino, l'Azienda Ospedaliera di Lecco spiega

L'ordinanza è giunta direttamente dal Tribunale Penale

L'Azienda Ospedaliera di Lecco risponde e giustifica il suo operato di fronte alle accuse mosse da Qui Lecco Libera, in merito alla riassunzione di Francesco Sorrentino.

È stato lo stesso Tribunale Penale di Lecco a disporre il reintegro dell'odontotecnico, tenendo conto della precedente convenzione ancora in vigore (il contratto era stato stipulato nell'ottobre del 2012, e rimane valido fino al prossimo 5 ottobre).

In ogni caso, l'Azienda in questione sottolinea che nel prossimo bando, già pubblicato, per la selezione di odontotecnici con i quali si convenzionerà per i pazienti del Servizio Odontoiatrico azienale, esclude dalla possibilità di convenzionamento tutti gli specialisti che hanno procedimenti penali in corso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento