Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Piazzale dei Cappuccini

"Torno a derubare i turisti in spiaggia": il questore tiene Baby Gang lontano dalla Riviera romagnola

Già colpito dal Daspo Willy valido per Milano, il rapper lecchese è stato raggiunto dallo stesso provvedimento della Questura di Rimini

Baby Gang, seduto al centro, in una foto scattata in piazza Cappuccini a Lecco INSTAGRAM

Questa volta è stata una frase pronunciata su Instagram a costare caro a Baby Gang, all'anagrafe Zaccaria Mohuib, rapper 20enne di Lecco prossimo a pubblicare un video musicale annunciato con una foto scattata in piazza Cappuccini.

"Ancora una volta per cause che non dipendono da me il live è stato annullato. Questo vuol dire che da oggi in poi tornerò a zanzare i turisti in spiaggia a Riccione perché altrimenti non vado avanti. Non sto scherzando".

Questa la frase, proferita in una diretta Instagram, costata al rapper Baby Gang un foglio di via da alcune città romagnole, dopo il Daspo dai locali di cui è stato destinatario a Milano. Il cantante aveva minacciato furti ai danni dei turisti dopo che il suo show, in programma prima al Peter Pan e poi al Byblos di Riccione, era stato annullato per evitare assembramenti. 'L'uscita' poco felice ha portato il questore di Rimini, Francesco De Cicco a decidere di emettere nei suoi confronti un foglio di via dalle località di vacanza valido per tre anni. 

Il Daspo per Milano

Il provvedimento arriva dopo che sul 20enne, all'anagrafe Zaccaria Mohuib, e sull'artista Mattia Barbieri, aka Rondo Da Sosa, si è abbattuto il Daspo Willy del questore di Milano Giuseppe Petronzi, dopo i disordini davanti alla discoteca Old Fashion. Per loro - insieme ad altre persone - saranno off limits bar, discoteche e locali pubblici della città.

Lo scorso weekend, nella stessa serata in cui si sarebbe dovuto tenere il concerto di Baby Gang a Riccione, una trentina di ragazzi, tra cui molti minorenni, si erano riversati in strada danneggiando auto, rovesciando cassonetti e vandalizzando cartelli. Sull'episodio sono in corso le indagini dei carabinieri e al momento non è chiaro se vi sia un legame tra l'annullamento dello show e gli atti vandalici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Torno a derubare i turisti in spiaggia": il questore tiene Baby Gang lontano dalla Riviera romagnola

LeccoToday è in caricamento