menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ballabio, "assalto" al comune per il ritiro dei bidoni gialli

Circa quattrocento contenitori sono stati consegnati ai ballabiesi dagli amministratori

Dimostrazione di sensibilità ambientalista a Ballabio, reduce dal balzo in avanti di ben 7 posizioni in un anno nella classifica dei comuni ricicloni stilata dall'Osservatorio Rifiuti della Provincia di Lecco: questa mattina il municipio è stato "preso d'assalto" da centinaia di ballabiesi, che, informati dall'amministrazione comunale sulla consegna del bidoncino giallo, hanno aderito prontamente all'invito.

A consegnare i contenitori per la raccolta differenziata di carta e cartone introdotta da Silea si sono presentati il consigliere comunale Antonio Locatelli con il vicesindaco Giovanni Bruno Bussola e, per un'oretta, anche il sindaco Alessandra Consonni, che hanno eseguito personalmente il servizio. "In questa splendida mattinata - commenta il sindaco Consonni - è stato davvero entusiasmante vedere la risposta dei concittadini a questa nuova prassi ecologica: sono stati consegnati ben 400 bidoncini gialli in poche ore. Fatti e non chiacchiere: questo è l'ecologismo che piace a noi e ai ballabiesi. Sin d'ora ringrazio per la sensibilità e il senso civico dimostrato dalla gran parte dei residenti nel nostro comune in una materia di fondamentale importanza per il decoro urbano, il risparmio e, direi, la salute dell'intero pianeta".

Prosegue, dunque, il nuovo cammino ecologico del paese, iniziato nel giro di pochi mesi dall'insediamento in Comune della formazione di Nuovo Slancio per Ballabio. L'attuale giunta, tra l'altro, ha eliminato le campane di plastica per la raccolta del vetro e avviato il porta a porta, fatto finalmente scattare la proibizione del sacco nero, bonificato alcuni angoli del paese dove vigeva un inveterato malcostume di abbandono rifiuti di ogni 

genere, pubblicato pesanti sanzioni per i trasgressori, disposta una più attenta disciplina dei conferimenti in discarica dove è stato assegnato nuovo personale, aumentati i giorni di apertura del centro di raccolta comunale.

Tutte prassi che hanno consentito a Ballabio di migliorare la qualità della raccolta differenziata e, lo scorso febbraio, di raddoppiare il premio che Silea attribuisce ai Comuni più virtuosi, sancendo che i risultati di Ballabio sono di gran lunga i migliori di tutta la Valsassina e oltre. A metà settembre, il Comune ha potuto godere i frutti dell'impegno dell'amministrazione comunale e dell'adesione dei cittadini: Ballabio ha compiuto un vero balzo in avanti nella classifica dei comuni "ricicloni" compilata dall'Osservatorio Rifiuti della Provincia di Lecco, conquistando in un anno ben 7 posizioni a livello provinciale e piazzandosi dal 41° al 34° posto nella graduatoria degli 88 comuni lecchesi. Ed ora la risposta positiva alla sfida dei bidoncini gialli. La distribuzione dei bidoncini gialli proseguirà anche nelle giornate di giovedì 14 dicembre (dalle ore 16 alle 19) e sabato 16 dicembre (dalle ore 9 alle 12), sempre in Municipio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

I 10 luoghi simbolo di Lecco più amati dai visitatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento