menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Volontari in azione nel tardo pomeriggio.

Volontari in azione nel tardo pomeriggio.

Squad in azione nei boschi di Ballabio: controllate criticità e recuperati rifiuti abbandonati

Intervento della Squadra antidegrado del Comune con il sindaco Alessandra Consonni nell'area di via Grassi Lunghi. Trovati in una scarpata anche plastica, sdraio e una bottiglia con sostanza tossica

Intervento della Squadra antidegrado del Comune di Ballabio, con il sindaco Alessandra Consonni, nel tardo pomeriggio di lunedì. L'attività, iniziata alle ore 18 compatibilmente con gli orari di lavoro di alcuni volontari, si è svolta nell'area boschiva che costeggia la via Grassi Lunghi. In questa zona isolata, in parte in territorio comunale di Ballabio, qualche incivile scarica abusivamente rifiuti. 

In azione cinque volontari. Gli operatori, dotati di divisa ad alta visibilità e torce elettriche, hanno ispezionato l'area. Nella circostanza non è stata rilevata la presenza di trasgressori ma sono stati individuati diversi rifiuti. Un volontario, assistito dai membri Squad, si è calato con la corda lungo il costone che fiancheggia la strada recuperando vari oggetti gettati nella scarpata come lattine, una bottiglia di sostanza ad elevata tossicità e alcune cassette di plastica. Individuati, in un tratto maggiormente impervio, altri rifiuti tra cui un copertone e una sdraio che verranno rimossi in una prossima uscita, in orario tale da consentire maggiore visibilità. 

Ballabio, oltre 450mila euro per la spesa sociale

«Ringrazio i volontari Squad - commenta Alessandra Consonni - che, con questa uscita, hanno ribadito una volta di più la presenza del Comune di Ballabio anche fuori dal centro abitato, in orario ormai serale: un aspetto importante di questo intervento, oltre all'utilità dell'attività ecologica svolta, è che potenziali trasgressori si rendano conto del rischio più concreto di essere sorpresi mentre compiono gesti di inciviltà, come l'abbandono di rifiuti, anche quando si credono protetti dal buio. Con il persistere di episodi di inciviltà verranno anche collocate telecamere trappola».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Priscilla cerca casa: «È dolcissima»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento